Parcheggino di via San Glisente
Grigna
Sentiero verso Bienno
Bienno - contrada Glere
Bienno - via Glere
Piazzetta tra via Re e via San Benedetto
Scaline Via San Benedetto
Scaline - Via San Benedetto
Chiesa di San Faustino
Fontana sotto al sagrato
Via pedonale per Prestine
Segui il giallo
Antica strada per Prestine
Prestine
Prestine
Prestine
Prestine - Via Campolaro
Torrente Prestello
Prestine
Punto più alto del tracciato
Lato sinistro del Grigna - Berzo
Località Rovenna
Imbocco sentiero Isola
Isola
Isola
Isola
Incontri fortunati 🍀 un simpatico geko
Altri incontri.... Transumanza
Grigna a Bienno
Bienno - Grigna vista sud ovest
Bienno- mulino
Interno del mulino
Buratto (setaccio)
Bienno - la Parada
Bienno
Segui giallo
Sullo sfondo ruderi di San Defendente
San Defendente
Sentiero di Rago nascosto dalla nebbia
Pietraia sentiero Rago - Berzo
Rota Itália BrésciaBerzo Inferiore
Alta Valgrigna - Anel largo

Berzo Inferiore, Bréscia, Itália

Alta Valgrigna - Anel largo

Distância11.7 km
Ganho de Elevação414 m
Passos17000

Trilha

Água potável para beber

Amigável para Crianças

Amigável com cachorros

Vista panorâmicas

Local histórico

Floresta

Lago ou Rio

Criado por Emy
Detalhes da Rota
Alta Valgrigna - Anel largo é uma rota com distância 11.7 km (17.000-passos) localizada próxima à Berzo Inferiore, Bréscia, Itália. Esta rota tem um ganho de elevação de aproximadamente 414 m e é classificada com dificuldade difícil. Encontre mais rotas como esta no App do Pacer.
Il percorso ad anello parte ed arriva nel piccolo parcheggio di Via San Glisente a Berzo Inferiore e si snoda sia su strade secondarie asfaltate che su strade sterrate campestri. Parte in leggera discesa fino a raggiungere il Grigna, in modo da scaldare i muscoli prima della ripida salita verso Bienno. Raggiunto il bivio per Località Pratolungo, si gira a sinistra verso Bienno, questo tratto è in salita meno ripida rispetto al tratto precedente. Raggiunta località Piazze, si scende a sinistra verso Bienno e si attraversa nuovamente il Grigna in località Dosso. A questo punto si svolta a destra e poi subito a sinistra entrando nel centro storico di Bienno verso la contrada Glere, sempre mantenendo la sinistra. Raggiunta la piazzetta, si sale a destra fino a raggiungere via Re. A questo punto si sale sulla sinistra e si arriva in una piccola piazzetta, al centro, sul lato destro si insinua un violetto fatto a scale. Purtroppo il GPS, in questo tratto, ha perso il segnale, ma non è possibile sbagliare dopo aver imboccato il vicolo, inoltre le foto mostrano chiaramente l'ingresso di questo suggestivo passaggio in Via San Benedetto che sbuca ai piedi della chiesa parrocchiale. A questo punto si svolta a sinistra e la si aggira, procedendo verso il cimitero e prendendo da lì il vicolo pedonale, al cui termine si taglia la provinciale per Prestine, imboccando l'acciottolato antico che porta verso Prestine. Si percorre tangenzialmente Prestine percorrendo prima Via Crocedomini e poi Via Campolaro, nel tratto più alto del percorso si costeggia il torrente Prestello, prima di invertire la marcia all'altezza dell'imbocco del sentiero per Campolaro. Si inizia a questo punto la discesa passando da località Rovenna e scendendo il tratto ripidissimo verso località Isola a Bienno. In fondo alla discesa, si svolta a sinistra e ci si dirige verso il castagneto seguendo il percorso tracciato dal comune di Bienno. Nel mese di ottobre il sentiero è coperto di ricci e castagne, all'uscita del bosco si svolta a destra in località Poia e si ritorna in paese a Bienno, percorrendo qualche centinaia di metri sul tracciato già visto durante la salita. Questa volta però, oltre il ponte, si gira a sinistra e poi subito a destra verso il mulino che merita una visita. Si salgono poi le scale e si percorrono via Ripa e via Aldo Moro in tutta la loro lunghezza, a quel punto si attraversa la strada e ci si porta in località Rago sulla sinistra e si scende nel sentiero verso Berzo. Entrati nell'abitato, si percorre qualche centinaio di metri e si svolta a sinistra in via Tovini che va percorsa interamente, attraversata la strada, si imbocca Via San Glisente fino a raggiungere di nuovo il punto di partenza. Il percorso è stato mappato in una giornata dal tempo estremamente variabile, il che ha prodotto fotografia molto diverse che vanno dalla pioggia, alla nebbia, con qualche sprazzo di luce.
Detalhes da Rota

Distância

11.7 km

Ganho de Elevação

414 m

Passos

17000
Criado por
Emy
Abra no AppAbrir